Penna pod monouso OPUS da 1 ml
Cartuccia in ceramica piena di Capodanno
Dispositivo per pod monouso CBD
Fiera CBD HEMP
Cartuccia CBD CTIP
Olio di CBD THC
penna vape CBD usa e getta
Casa > Notizie > Notizie di industria > I Paesi Bassi spingono per un'.....

Notizie

I Paesi Bassi spingono per un'ulteriore legalizzazione della cannabis

  • Fonte:http://www.oushinet.com/
  • Rilasciare il:2018-01-31
                 I Paesi Bassi spingono per un'ulteriore legalizzazione della cannabis

In un certo senso, l'Olanda è sempre stata considerata una canapa di marijuana. Perché la caffetteria sul ciglio della strada è autorizzata a vendere cannabis. Ma finora, la coltivazione su vasta scala di cannabis è stata vietata dalla legge. Tuttavia, un nuovo il disegno di legge adottato nei Paesi Bassi cambierà la situazione e la cannabis all'ingrosso e la coltivazione di massa di cannabis saranno legalizzate.

Secondo la stazione radio dei Paesi Bassi, in un parlamento di 150 posti, 77 rappresentanti parlamentari hanno votato a favore della proposta e 72 hanno votato contro. Vera Bergkampf, membro D66 del Partito Democratico Olandese, prese il comando nel presentare la proposta di legge. Tuttavia, la proposta legale ha ancora bisogno del consenso della prima camera della Dieta. Si stima che non sarà possibile votare sulla proposta prima delle elezioni parlamentari nel Paesi Bassi il 15 marzo. Inoltre, i Paesi Bassi sono un governo di coalizione, il processo negoziale per questa proposta sarà molto lungo e complicato.

L'Olanda è sempre stata considerata una sorta di paradiso per la cannabis. La caffetteria è autorizzata a vendere cannabis. Durante il movimento hippy del 1976, i Paesi Bassi revocarono il divieto del consumo personale di cannabis. Da allora, è stato possibile acquistare piccole quantità di cannabis non superiori a 5 grammi in una caffetteria, consentendo la produzione di non più di cinque piante di cannabis, ma la cannabis all'ingrosso è proibita dalla legge.

Circa 600 milioni di caffetterie vendono ogni anno fino a centinaia di milioni di euro all'anno di cannabis. I caffè quindi attraggono anche turisti dall'estero.

Secondo il nuovo progetto di legge, la coltivazione della cannabis deve essere controllata dallo Stato. Le caffetterie che vendono marijuana devono consentire esclusivamente l'acquisto da parte dei produttori autorizzati. Bergkamp ha detto: "Se conosciamo l'origine di queste marijuana, il standard di qualità di questi prodotti, che saranno più favorevoli alla salute dei nostri cittadini ".

Questa proposta può aiutare a combattere i reati di droga. In un certo senso, ridurrà i commercianti di caffè che comprano da criminali.

Tuttavia, gli oppositori della proposta sostengono che la coltivazione della cannabis non è conforme alle leggi e ai regolamenti internazionali e può portare a un maggior numero di giovani che diventano dipendenti dalle droghe. Molte comunità olandesi difendono il licenza per la coltivazione della cannabis per impedire alle bande criminali di controllare la produzione di cannabis.